Home arrow PARCO MARINO
15 Dic, 2018 at 03:50
Select Language
EnglishFranaisDeutschItalianoEspaol
Home
Info & News
Itinerari
La nostra Flotta
Nostri amici
Parlano di noi...
Multimedia
Contatti
Site Admin.

179-ita


fdive

ameliewebsite


europhoto

PARCO MARINO PDF Print E-mail

Il meglio del meglio

Questo itinerario solo effettuabile in due settimane date le lunghe distanze da percorrere e raggruppa la maggior parte delle immersioni pi belle di tutto il Mar Rosso egiziano. Facendo parte del Parco Marino, i porti di imbarco dipendono dalla legislazione in vigore.

Le Isole Brothers  sono chiamate rispettivamente: Big Brother e Small brother. Si tratta di due piccolissime isole situate al centro del  Mar Rosso a circa 70 miglia sud-est da Hurghada.

Le immersioni di questa zona sono considerate tra le pi belle, non solo del Mar Rosso, ma del mondo. La parte immersa intorno allisola di Big Brother presenta a nord e a sud (leggermente pi ampio) due pianori.  Le pareti est ed ovest sono perfettamente perpendicolari fino ai 50 60 metri per poi digradare, sempre pi profonde, verso il mare aperto fino a raggiungere circa i mille metri di profondit. La parte emersa si presenta come una lingua di sabbia , orientata nord- sud , con una lunghezza di circa cinquecento metri ed ospita un piccolo drappello di soldati  e faristi.  E, con Deadalus, il territorio pi ad est appartenente al governo egiziano. Nonostante la presenza di un faro, costruito verso la fine del 19 secolo, diversi relitti giacciono nei fondali che circondano lisola. Alcuni di essi si trovano a profondit ormai inaccessibili, mentre due sono attualmente visitabili : il Numidia (affondato nel 1901).  e lAida II (affondato nel 1957). Il primo giace sulla barriera a nord dellisola, per questa ragione, a seconda delle condizioni di superficie, limmersione non sempre fattibile. Il secondo si trova nella parte nord-ovest, pi facilmente raggiungibile anche in caso di mare agitato. Il fatto di trovarsi in pieno mare ed il grande ricircolo di acque  ha reso le pareti immerse di queste isole unesplosione di colori e di vita veramente uniche. I due relitti sono tra i pi belli di tutto il Mar Rosso per la ricchezza delle concrezioni coralline, la vita marina che li circonda e li abita, come le  immense nuvole di glassfish al loro interno, oppure le grandi cernie  tropicali. Banchi di grossi tonni, barracuda, e la presenza costante di squali grigi sono lo scenario abituale per chi si immerge. Frequenti gli avvistamenti di squali oceanici, come il Longimanus, lo squalo seta e  lAlbimarginatus. Branchi di squali martello  fanno spesso capolino dal blu intenso per una ricognizione attorno alle isole. Lo squalo volpe, squalo rarissimo da vedere in altre parti  del pianeta, invece stanziale e facilmente avvistabile in questa zona. Incontri eccezionali, come il pesce luna tropicale (di dimensioni ragguardevoli), mante giganti, squalo balena, sono incontri sempre possibili anche se non comuni.

Small Brother si trova ad un chilometro circa a sud di Big Brother. Pi che unisola si pu definire uno scoglio. Essendo molto pi piccola rispetto allaltra isola,  gli avvistamenti di banchi di pesce e grossi esemplari pelagici sono ancora pi facili vista la loro tendenza a concentrarsi nei pressi delle pareti. Le due isole presentano le medesime caratteristiche subacquee. La ricchezza dei coralli, in particolare di quelli molli, eccezionali sia per dimensioni che per colori fra miliardi di Anthias, danno un fascino unico a questi luoghi, con una natura ancora definita selvaggia. Small Brother caratterizzata dalla presenza di un vero e proprio  bosco di gorgonie giganti nella parte sud-est. Decine di filari di gorgonie maestose si susseguono a partire dai 20m fino ai 40-45m di profondit. Spesso si pu assistere nel tardo pomeriggio a scene movimentate di caccia da parte di pesci pelagici nella zona del plateau sud.

Daedalus

Situata a 100 miglia a sud dalle Brothers, Daedalus non propriamente unisola. In realt si tratta di un enorme reef di forma circolare con la parte centrale edificata sulla quale sorge un faro che ospita un piccolo gruppo di soldati egiziani proprio come al faro di Big Brother. Una lunga passerella collega la zona costruita e il faro alla parte sud-ovest del reef dove ormeggiano le barche. Vale sicuramente la pena, previa richiesta ai militari, di salire in cima al faro dal quale  si pu godere di un panorama notevole. I punti di immersione sono molteplici vista la grande estensione del reef. La parte nord, alla quale dedicata spesso la prima immersione mattutina la zona ideale per i grandi incontri.  Squali grigi e pinna bianca, branchi di squali martello, grossi carangidi, banchi di barracuda o grandi esemplari singoli, mante, aquile di mare, sono tra gli avvistamenti possibili. L vicino anche un relitto purtroppo troppo in profondit per essere visitato  senza miscele speciali. Peculiarit della parete ovest, oltre a bellissimi coralli molli e grandi alberi di corallo nero,  il fatto di essere una zona fittamente popolata da anemoni marine con i loro pesci pagliaccio giusto nella fascia appena sotto la superficie dove particolarmente piacevole fare snorkeling. Di grande bellezza anche la parete ad est, con formazioni madreporiche immortalate da diversi famosi fotografi. Proprio vicino al pontile  si trova la  piramide di corallo , formazione corallina attaccata alla parete che inizia ad una profondit di circa otto metri, con una larghezza di un paio di metri che sale, restringendosi man mano, fino quasi alla superficie. 

Zabargad - Rocky Island

Zabargad si trova a circa 80 miglia a sud di Daedalus. Isola di interesse storico per la presenza delle antiche miniere di olivine (pietre preziose simili ai topazi, famose gi allepoca dei faraoni), i cui resti sono ancora visibili. Una splendida laguna di sabbia bianchissima situata nella parte sud dove le tartarughe marine nidificano. Diverse specie di rapaci sono gli unici abitanti dellisola. Un piccolo relitto visitabile nella laguna est antistante lisola, mentre la zona vera e propria di immersione risiede intorno a Rocky Island. Lo scoglio di Rocky island a dieci minuti di navigazione a sud di Zabargad. Durante la notte, infatti, la barca ormeggia tranquilla nella barriera sud dellisola o riparata nella laguna a est di Zabargad, al mattino presto si procede al trasferimento ed allimmersione a Rocky. Le immersioni sono effettuate lungo tutto il perimetro dellisola  che di dimensioni ridotte. Le sue pareti sommerse sono un vero spettacolo della natura con meravigliose alcionarie dai colori vivissimi e alberi di corallo nero di proporzioni eccezionali. Gli Squali grigi sono di casa e, non difficile veder comparire dal blu profondo grossi squali martello, Albimarginatus o Longimaus.

Tutte le immersioni che precedono larrivo alle isole e al rientro da esse vengono effettuate nella zona costiera a seconda del porto di imbarco/sbarco. Il periodo ideale, per effettuare questo itinerario, a partire dalla primavera fino allinizio dellautunno.
parc_marin

N.B. Cliccando sul pesciolino fish posizionato sulla mappa geografica scoprirete le piantine delle immersioni.
1st Choice Web Design & Hosting |