Home arrow ELPHINSTONE
29 Mar, 2020 at 02:32
Select Language
EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol
Home
Info & News
Itinerari
La nostra Flotta
Nostri amici
Parlano di noi...
Multimedia
Contatti
Site Admin.

179-ita


fdive

ameliewebsite


europhoto

ELPHINSTONE PDF Print E-mail

Elphinstone e sud Egitto

Con questo itinerario si toccano punti di immersione particolarmente suggestivi. L’itinerario si snoda lungo un ampio tratto di costa a nord di Marsa Alam fino all’isola di Wadi Gimal. La varietà delle immersioni proposte rende la crociera molto piacevole: bellissimi pianori, pareti, torrioni, piccole grotte. Gotha Sharm, ad esempio, è un ampio reef con un plateau circolare a sud che è la zona di immersione. Il pianoro digrada man mano verso l’esterno fino ad una profondità di circa 30 metri per poi interrompersi con pareti verticali fino ai 70 metri. Bellissime le formazioni di coralli molli di cui si cibano le tartarughe che, placidamente, brucano spesso nella zona per niente disturbate dalla presenza dei subacquei.  Grandi gorgonie si stagliano nella zona nord est del plateau sulle quali è molto facile vedere, seppur piccolo, il simpatico pesce falco. Un branco di barracuda e grosse cernie sono spesso presenti. Dal blu si possono materializzare improvviasamente squali martello o altri squali oceanici, come Albimarginatus e Longimanus. L’isola di Wadi Gimal con la sua spiaggia di sabbia bianca offre anche la variante di ammirare un bel gruppo di Mangrovie, piante tipiche delle acque salmastre nel cui dedalo di radici si riparano numerosi piccoli organismi necessari all’ecosistema marino. Intorno all’isola due punti d’immersione molto belli: Erg Wadi Gimal e Abili Wadi Gimal. Il primo è anche soprannominato  “l’acquario” per il fatto che diverse famiglie di pesci di barriera, tra cui i pesci farfalla, i pesci scoiattolo, ombrine tropicali ed altri ancora stanno raggruppati ciascuna in un punto diverso intorno alle due grandi torri che formano l’erg. La base delle torri è a circa 16 metri di profondità e si innalzano da una zona sabbiosa ricca di formazioni di corallo ombrello. Tutt’intorno si alterna un continuo passaggio di carangidi e barracuda. Abili Wadi Gimal è una secca abbastanza ampia ad una profondità di circa 20 metri con diversi torrioni piu’ o meno alti coperti di bellissimi coralli molli e nuvole di Anthias oltre ai normali pesci di barriera. Ai margini della secca si possono avvistare, in particolare, squali grigi e banchi di pesce. Nelle baie sottocosta di queste zona è stato spesso avvistato, l’ormai rarissimo, Dugongo. Elphinstone, da cui prende il nome la crociera, è sicuramente tra le immersioni piu’ belle di tutto il Mar Rosso. Il reef ha una forma stretta ed allungata, orientato nord-sud, con una lunghezza di circa 600 metri. Caratterizzato da due plateau molto stretti e lunghi sia a nord che a sud che si perdono nel blu ad una profondità tra i 50 ed i 60 metri. Le pareti est ed ovest sono a strapiombo fino ad una profondità di circa 70 metri. A pochi decine di metri dal reef la profondità arriva subito oltre i cento metri. Per queste caratteristiche Elphinstone è l’habitat ideale per ogni tipo di vita marina, sia fauna che flora. I plateaux e le pareti sono letteralmente ricoperti di alcionarie, gorgonie ed alberi di corallo nero. Grosse murene, cernie, squali pinna bianca dimorano negli anfratti del reef circondato da miriadi di pesci di barriera. L’apoteosi dell’immersione, quando è fattibile, è sicuramente la punta nord, dove banchi di barracuda, carangidi giganti, squali grigi e squali martello si danno l’appuntamento. Buona probabilità di avvistamento anche di altri tipi di squali. La punta sud è celebre per l’immersione dell’ “arco”. Una grande grotta passante che unisce la parete est e la ovest, un’arco di circa otto metri di altezza per sei di larghezza il cui apice si trova ad una profondità di 52 metri. Vicino ad Elphinstone, la zona di Abu Dabbab offre diverse possibilità di immersioni e anche un buon ormeggio notturno,  Da menzionare Abu Dabbab el Kaf, delle grotte passanti da una parte all’altra del reef, tra i tre e gli otto metri di profondità, rendono l’immersione emozionante e senza rischi anche quando le condizioni del mare non sono delle migliori.
elphinstone

N.B. Cliccando sul pesciolino fish posizionato sulla mappa geografica scoprirete le piantine delle immersioni.

1st Choice Web Design & Hosting |